Zulu Day 2004

Uno degli ultimi e più importanti Zulu Event organizzato in Italia. 19 giugno 2004.

dettagli del progetto

Cliente

Associazione King Corporation

Obiettivi

Portare la cultura Hip Hop della Zulu Nation in Italia

Un evento che lascia il segno: musica, ballo e arte di strada protagonisti assoluti tra migliaia di persone, che arriveranno da ogni parte d’Italia a Latina il 19 Giugno. Per assistere alle esibizioni di Break dance, Freestyle, Aerosol art, al concerto serale con artisti internazionali e italiani tra i più conosciuti del panorama Hip Hop. Da New York ospite d’onore, il famosissimo rapper mai esibitosi prima d’ora come singolo in Italia, CAPPADONNA, membro del WU-TANG CLAN. Ospiti eccellenti i membri ufficiali della ZULU NATION. Arriveranno dal Belgio, dalla Svizzera, dall’Olanda.

Pace, amore e unione tra popoli di diverse etnie, questi i principi della Zulu Nation l’organizzazione mondiale fondata da Africa Bambaataa nel 1973 con lo scopo di elevare le condizioni sociali dell’individuo attraverso l’arte.

Il ZULU DAY ha previsto 60 metri di pannelli sui quali gli artisti potranno realizzare “murales” per dare forma alla loro creatività, esprimere le loro emozioni e comunicare il valore del messaggio dell’Aerosol art. Nell’epoca dell’immagine l’iniziativa vuole stimolare l’osservazione, la sensibilità e la creatività in diverse forme d’arte. I lavori prodotti saranno esaminati e premiati dalla commissione presieduta da Eron, Wany e Hekto.

Un imponente palco sarà lo scenario dei contest di break dance, la cui giuria sarà composta da: Break the Funk Crew da Modena e Crazy dalla Svizzera e del contest di Freestyle che vedrà in giuria Danno, Turi e Inoky.

Artisti europei ci presenteranno le immagini più bella e significative della storia dell’Hip Hop.

Protagonista del ZULU DAY 2004 la “Black music”. Quattro ore di musica dal vivo da ascoltare e ballare.

I dj’s che con le loro performance accenderanno la serata sono: Lady Coco e Ice One da Roma e Double S da Torino. I rappers italiani tanto attesi dai giovani vicino a questa cultura sono: i Colle der fomento, i richiestissimi romani Danno, Masito e dj Baro; sempre dalla capitale i Cor veleno, Turi, Truce gel (dei Truce boys) e supremo; Inoki da Bologna; Esa + DJ Mike (man in scratch) da Milano; Polo de la famiglia e Puazze crew da Napoli; Posi Argento di Como. I membri della Zulu Nation presenti: Phil One (Zulu King), Naf, Defy J, Lino, dalla Svizzera Crazy (Zulu King).

Il clima di sfida e di divertimento animerà il ZULU DAY 2004, così come alimentò inizialmente la cultura Hip Hop. L’evento si prefigge di trovare un consenso sempre più ampio tra i giovani e perché no portare la città di Latina ad essere uno dei centri nevralgici dell’Hip Hop in cui si “attuano” principi di fratellanza e uguaglianza all’insegna della cultura. L’opportunità a questa giovane città è stata offerta dall’associazione King Corporation, nata per supportare la cultura Hip Hop e rappresentata a Latina dalle persone Daniele Pignataro, Gianluca Perez e Fabio Bernardini. Un grazie va all’ amministrazione comunale rappresentata dal sindaco Vincenzo Zaccheo e in particolare all’assessorato alle politiche giovanili e allo sport, rappresentato dall’ assessore Giovanni Di Giorgi, che crede nelle potenzialità dei giovani di questa nuova generazione e ha sostenuto l’organizzazione del Zulu Day 2004, interamente curata dalla King Corporation.

Lo show avrà inizio alle ore 14,00, allo stadio comunale di Latina. L’ingresso è di soli 15 euro ed è consentita l’entrata in una discoteca convenzionata in cui si ballerà la black fino all’alba.

WRITING CONTEST

BREAKING CONTEST

FREESTYLE CONTEST

Arianna Perez
Dottore Commercialista e Revisore dei Conti

Salvatore Perez
Architetto

Roberto Perez
Ingegnere

Riccardo Perez
Ingegnere

Gian Luca Perez
Marketing & Comunicazione

Simona Antoniccola
Avvocato

SERENA BRANCALE 2024

MASTERCLASS

NON PERDERE ALTRO TEMPO

NON RIMANDARE